INDICIZZAZIONE SEO WEB

E’ POSSIBILE ESSERE SULLE PRIME PAGINE GOOGLE, SENZA PAGARE ADV PUBBLICITARI?

Hai fatto un sito Web ma…
non si vede?

Non è certamente una novità, sapere che per riuscire a ottenere buoni risultati in termini di visibilità sul Web, è essenziale che il tuo sito abbia una corretta indicizzazione prima pagina Google. Quindi, per non sprecare il tuo tempo inutilmente, vorresti sapere come riuscire a posizionare il tuo sito nei primi risultati del celebre motore di ricerca? Scorri la pagina e leggi tutti i passaggi necessari.

Come fare?

In questa pagina, ti spiegherò come avere una corretta indicizzazione prima pagina Google indicandoti le migliori soluzioni e le loro principali differenze. Oltre a darti alcuni consigli da tenere in mente sia per scrivere contenuti di qualità che per ottimizzare al meglio il tuo sito Web per i motori di ricerca, ti dirò anche come creare delle campagne pubblicitarie a pagamento per posizionarti nei primi posti di Google.

Differenze tra SEO e SEA

Un valido metodo per cercare di posizionare il proprio sito Internet nella prima pagina dei risultati di Google è affidarsi alla SEO. Se non ne hai mai sentito parlare, SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization ed è l’insieme di tutte le attività di ottimizzazione di un sito Web volte a migliorarne la sua posizione sui motori di ricerca e, di conseguenza, aumentarne la visibilità.

In alternativa, è possibile essere nelle prime posizioni della prima pagina di Google facendo SEA (acronimo di Search Engine Advertising), l’attività di gestione di campagne pubblicitarie di risultati a pagamento Google ADS (noti come annunci sponsorizzati) sui motori di ricerca.

Se ti stai chiedendo quali sono le principali differenze tra le due attività appena citate, devi sapere che un’attività SEO richiede molto tempo per ottenere i primi risultati (alcuni mesi, a volte anche anni se si hanno competitor autorevoli) ma è duratura e stabile nel tempo. Contrariamente, l’attività SEA consente di ottenere subito visibilità che, però, termina con la cessazione della campagna a pagamento.

Come ottenere una ottima indicizzazione prima pagina Google con attività SEO

Come accennato in precedenza, se vuoi ottimizzare il tuo sito Web al fine di migliorarne la visibilità su Google a lungo termine, avviare un’attività SEO è la soluzione più adatta alle tue esigenze. Quest’ultima, può essere attuata sia su un progetto appena nuovo (molto più semplice, perchè il codice viene scritto già come dovrà “leggerlo” l’algoritmo Google), che su un sito Web già esistente da tempo.

INDICIZZAZIONE SEO GOOGLE

Il primo passo per poter posizionare il proprio sito nella prima pagina di Google è indicizzare quest’ultimo. Solitamente si tratta di un’operazione automatica: infatti, il robot di Google (chiamato Googlebot) scansiona costantemente la Rete alla ricerca di nuovi siti Web e nuovi contenuti da indicizzare.

Per facilitare la scansione del proprio sito da parte del robot e, di conseguenza, l’indicizzazione dei contenuti, è necessario creare una Sitemap XML, un file che raccoglie tutti gli URL del sito Internet da inviare, successivamente, a Google tramite la Search Console.

Purtroppo questa operazione, non è sufficente, ma è solo una delle molteplici operazioni che sarà necessario fare, e nemmeno dopo averci lavorato diverso tempo è probabile la non riuscita dell’operazione. Google non garantisce mai l’inserimento dell’URL segnalato e tantomeno non è in grado di fornire indicazioni in merito ai tempi necessari per l’indicizzazione del sito Web indicato.

Ottimizzare i contenuti

Ottimizzare i contenuti è un’attività fondamentale per ottenere una buona indicizzazione prima pagina e quindi tentare di occupare le prime dieci posizioni di Google (le più interessanti a livello visibilità). Ricordati però che avere un sito veloce, con un’ottima struttura e ben navigabile non serve a niente se poi il sito in questione offre contenuti di scarso valore.
Per ottenere una buona attività SEO è necessario lavorare su più fronti.

Ma come si ottimizzano i contenuti?

La regola d’oro che dovrai sempre ben tenere in mente è: scrivi cose interessanti. Metti al primo posto il lettore, cercando di offrire un contenuto valido che dia la migliore risposta possibile, evitando errori grammaticali e di sintassi. Inserisci le parole chiavi dei tuoi articoli nel titolo, nel primo paragrafo del contenuto e, se possibile, nei tag d’intestazione ricordandoti di farlo in maniera naturale, senza forzature.

Per facilitare la lettura, suddividi il contenuto in composti da frasi brevi e chiare (usa parole semplici e di facile comprensione), usa i cosiddetti tag d’intestazione (H1, H2, H3 ecc.). Cerca di entrare nel dettaglio dell’argomento trattato, sfruttando le ricerche correlate e l’autocomplete di Google (è la funzione che si attiva nell’istante in cui scrivi la parola chiave su Google).

Alcuni dei nostri progetti in Prima pagina Google

Puoi scoprirne la funzionalità, semplicemente andando su Google e digitare ciò che il “normale visitatore” cercherebbe se dovesse trovare una location per festeggiare il suo “evento privato a Bologna”

Digita “eventi privati Bologna”

Puoi scoprirne la funzionalità, semplicemente andando su Google e digitare ciò che il “normale visitatore” cercherebbe se dovesse trovare una location per trascorrere una serata in un “Night Club a Bologna”

Digita “night club Bologna”

Queste indicizzazioni esempio sono mirate a clienti dell’area di Bologna e provincia, ma possono essere ugualmente fatte indicizzazioni in tutta Italia, (vedi successivi).

Puoi scoprirne la funzionalità, semplicemente andando su Google e digitare ciò che il “normale visitatore” cercherebbe se dovesse trovare una location per frequentare un corso di “Crossfit a Bologna”

Digita “crossfit Bologna”

Puoi scoprirne la funzionalità, semplicemente andando su Google e digitare ciò che il “normale visitatore” cercherebbe se dovesse trovare una location per un corso di “Tantra e Yoga a Roma”

Digita “tantra yoga Roma”

Puoi scoprirne la funzionalità, semplicemente andando su Google e digitare ciò che il “normale visitatore” cercherebbe se dovesse trovare una azienda di infissi in alluminio ad “Acerra Napoli”

Digita “infissi alluminio Acerra”

Come fare indicizzazione prima pagina su Google con Google ADS

Se sei disposto a spendere per essere subito nei primi risultati della prima pagina di Google, allora Google ADS è la soluzione che fa per te. Il servizio online di Google, consente di creare campagne pubblicitarie stabilendo il proprio budget e pagare solo i clic effettivi sul proprio annuncio. Per creare una campagna con Google ADS, collegati alla pagina principale del servizio, fai clic sul pulsante inizia ora in alto a destra, seleziona il tuo account Google e, nella nuova pagina aperta, indica l’obiettivo della tua campagna scegliendo una delle opzioni disponibili.

Fatta la tua scelta, indica i dati richiesti nei campi e clicca sul pulsante Avanti.
Troverai diverse opzioni tra le quali, la scelta tra imposta budget o pagamento per click.
Nella sezione Il tuo annuncio, inserisci il titolo e la descrizione del tuo annuncio poi indica quanto sei disposto a spendere in media al giorno per la tua campagna. Scegli il metodo di pagamento che preferisci e infine clicca sul pulsante invia per avviare la tua prima campagna pubblicitaria. Naturalmente, alla richiesta di campagna pubblicitaria Google ADS, sarà necessario inserire diversi altri parametri.

Siamo a tua disposizione per approfondimenti ed eventuale preventivo gratuito!

CONTATTACI

Vuoi chiederci un preventivo, prendere un appuntamento o semplicemente saperne di più?
Siamo qui a tua disposizione.

 

I campi contrassegnati con asterisco sono obbligatori.

 

Dichiaro di aver letto informativa sulla privacy per il trattamento dei miei dati personali da parte di ONLYFORFASHION per finalità di marketing, esprimo il consenso ai sensi dell’art. 13 D.Lgs 196 del 30.06.2003.

 

COSA FACCIAMO:

Privacy Policy | Cookies
Onlyforfashion | Graphic Design Agency | Via Tosarelli, 300 | 40055 Villanova di Castenaso (Bo) +39 340 3342975 | info@onlyforfashion.com